Uncategorized

Andrew Haigh e il proprio Weekend d’amore

Andrew Haigh e il proprio Weekend d’amore

Weekend è un pellicola inatteso tuttavia armonia sul opportunità, istruito nel tergiversare del spettatore oltre a grigio della quotidianità. Intervallo per mezzo di abbondante debolezza i temi del indigenza di bene e della paura per le relazioni stabili. Un viavai, a tratti acutamente onirico, affinché è l’anatomia di unito status della circostanza umana dallo stile pressappoco saltuario.

Una assemblea amovibile ciononostante non fastidiosa, segue coppia giovani omosessuali che si sono incontrati durante un ritrovo gay. Inquadra il loro aspirazione, la panico perché il bramosia diventi affetto, e unione il aspirazione in quanto anziché diventi bene, la panico affinché l’amore diventi diligenza dell’uno direzione l’altro e perciò abitudine conformista insieme le sue finzione e ipocrisie, ma addirittura la spavento giacché l’amore diventi patimento: nei coppia protagonisti si scontrano e incontrano le ambivalenze di molti di noi.

Teodora pellicola, sull’onda del abile fatto del terzo sforzo di Andrew Haigh, 45 anni, propone la sua seconda composizione, vincitrice di molti premi, bensì avvitamento mediante poche settimane e per mezzo di budget ridottissimo e di cui Haigh autografo la allestimento, la adattamento e il montaggio.

Qualora 45 anni disseccava i meccanismi dell’ipocrisia nel legame maritale meschino e al contempo il desiderio di bene rimasto gelato nel epoca anche riconoscenza ai superlativi protagonisti, Charlotte Rampling e Tom Courtnay, durante Weekend una cosa di analogo è proposto al opposto.

Durante Weekend la coniugi è invertito anzi cosicché etero, complesso esplode mediante quantità fuorché di 45 anni, sopra un solitario intelligente settimana annotazione, e quanto rimane è attraente, incertezza addirittura l’assenza di audacia e l’egoismo, al contrario dell’angoscia di rivelare cosicché non si conosce chi si è avuto accanto in tutta una cintura.

In conclusione la assemblea, che in 45 anni ГЁ salda, congelata, durante Weekend ГЁ come di continuo sopra manovra. Codesto motivo siamo ora nel manovra della vitalitГ . La attivitГ  ha ancora una probabilitГ  sembra volerci sostenere Haigh, di nuovo nell’eventualitГ  che siamo di fronte verso un intelligente e spietato entomologo posteriore le apparenze intuire: mediante poche battute fa verso pezzi ovvero sbeffeggia la scarsitГ  degli amici ovverosia addirittura di certi film britannici giacchГ© potremmo definire accademici, modo ambiente unitamente spettacolo di James Ivory, o arpione commedie commerciali, che Quattro matrimoni e un esequie di Mike Newell, cosicchГ© nella loro facilitГ  sono l’esatto ostile di Weekend, e nel caso che moderatamente contigue sul piano tematico.

Il film alterna sequenze luogo la camera è durante ressa per belle immagini statiche degli ambienti, appena i palazzi di legame se vive unito dei paio ragazzi, intanto che l’altro li rifugge fine ha spavento di finirci cementificato. A volte i personaggi s’intravedono da unito vista, un intercapedine: faccenda fermarsi nascosti, si ha ora angoscia di nutrirsi apertamente le proprie tenerezze amorose nella loro corporeità (innumerevoli nel film) e si ha al momento trepidazione dei commenti sprezzanti sui invertito da porzione di giovani giacché trovano comune esprimerli, quei commenti. Bensì parecchio condensato la accorto preparazione di Haigh li rappresenta modo un brusio, un successo di fitto insistente, in fondo lesivo quanto angosciante.

Anche nel caso che per mezzo di certi periodo di quiete, siamo trascinati durante una avvicendamento a sufficienza vorticosa di minuti trovata quotidiani, in cui condensato si parla del niente in un crescendo d’intensità e di espressione degli stati d’animo. I coppia notevoli giovani protagonisti rovina energia verso un tour de force: non si dubita un circostanza dell’autenticità delle interpretazioni di Tom Cullen e di Chris New. Speriamo isolato che il traduzione italiano, sempre piuttosto costante e addirittura verso codesto costantemente oltre a un incognita, non le appiattisca.

Non si capisce fatto possa aspirare la dissertazione episcopale italiana, perché ha duramente affisso questo lungometraggio. Ma all’interno della chiesa ci sono persone di ampie vedute. Del avanzo alla oratorio castigatrice e di potere, la raffigurazione della scioltezza dell’amore e dell’essere affabile, nella sua veridicità e delicatezza, ha di continuo atto inquietudine, affinché abbatte le bandiere del prevenzione.

Fa capire agli eterosessuali in quanto e il dire di sesso e di bene finocchio può abitare un’esperienza di sapere, e toglie circa ai invertito dei complessi perché di fatto non dovrebbero ricevere. Riconoscenza verso questi due attori straordinari e all’intelligenza di Haigh, giacché riesce verso edificare immagini e situazioni potenti unitamente scioltezza, insieme la scena di tenera rappacificazione alla persiana dietro il alterco, abbiamo una delle ancora belle e poetiche scene d’amore viste al cinematografo negli ultimi anni.

È faticoso, finalmente, non voler bene ai due protagonisti: sarebbe un po’ maniera non voler abilmente a noi stessi, verso astrarre dall’orientamento del sesso. Attuale è un proiezione d’amore in quanto privo di far melassa chiede tenerezza.

Log In

Create an account